ArteRiviste

Collazine

18 Marzo 2021

Collage, da fonte Treccani: Procedimento d’arte figurativa ( … ) che consiste nell’incollare su un supporto (tela, tavola o oggetto tridimensionale) frammenti di giornali, fotografie, ritagli di tappezzeria e altri svariati materiali, in modo apparentemente casuale.
Per l’artista siracusano Angelo Bramanti l’essenza del collage è “ricercare il compromesso con ciò che in un primo momento qualcuno, forse noi, aveva decostruito”. Per fare ciò l’artista trasforma l’immagine, attraverso il taglierino, la colla e la foratrice, costruendone una nuova definizione. 
Per l’artista di origini messicane Nereida Dusten, il segreto per avvicinarsi a questa arte è uno solo: “Presta attenzione ai dettagli! Cerca molti riferimenti, esci, trova diverse riviste e libri e inizia a tagliare molto, sperimenta con colori, forme e personaggi diversi”. I suoi lavori sono il risultato della combinazione di materiali misti, come le immagini ritagliate dalle riviste d’epoca che si perdono dentro delicate pennellate di acrilico.
Artisti, notizie storiche, progetti di ieri e di oggi, call for artists. In una parola sola: COLLAZINE progetto indipendente ideato da Alessandra Tescione e promosso da Rapso Studio, che racconta cosa significa fare collage nelle sue più diverse sperimentazioni, dagli esempi dei precursori del passato alle opere degli artisti e collettivi contemporanei. Un progetto ben riuscito che riesce a creare curiosità e interesse verso questa forma d’arte, per me incredibilmente affascinante ma che rappresenta, per molti, una tecnica minore e poco condivisa. 

Curatore: Alessandra Tescione / Progetto grafico: Raspo Studio /Lingua: italiano e inglese / 48 pagine / edizione limitata 100 copie / €15.00 

Have a look at this too!