Narrativa & Saggistica

Bill

7 Aprile 2021

Canada, 1947. Cittadina di Canwood, nel Saskatchewan. Un omicidio e una frase “se l’è cercata” segneranno la vita di un uomo di nome Bill, per tutti Bill Zampe di Coniglio, e di un bambino di nome Leonard Flint.
Canada, 1959. Ospedale Psichiatrico Weyburn, nel Saskatchewan. Un omicidio e una frase “se l’è cercata” segneranno, ancora una volta, la vita di un uomo di nome Bill, per tutti Bill Zampe di Coniglio, e di un brillante psichiatra di nome Leonard Flint. 
Ispirato a una storia vera, “Bill” di Helen Humphreuys, Playground Libri, porta nella sua trama qualcosa di inquietante, una sensazione di disagio che ti accompagna per tutto il libro. Zampe di coniglio come portafortuna, ossessioni, esperimenti con LSD, padri alcolizzati e violenti, rapporti ambivalenti, pregiudizi, la guerra e le vite interrotte. Una lettura tagliente, a tratti scomoda e conturbante. Un libro che ti prende e non ti prende, che in parte rifiuti ma che al tempo stesso ti tiene agganciata fino all’ultima pagina. 

*Titolo originale: Rabbit Foot Bill. Traduzione di Chiara Brovelli
Autore: Helen Humphreys / Editore: Playground Libri / Progetto grafico: Maurizio Ceccarto IFIX / 220 pagine / ISBN: 9788899452377 / €17

Have a look at this too!