ArchitecturePhotography

URSULA SCHULZ-DORNBURG: ARCHITECTURES OF WAITING. Photographs

11 ottobre 2015

Ursula Schulz-Dornburg: Architectures of Waiting è un piccolo libro di 44 pagine che, in una grande libreria, rischia di passare inosservato a meno che qualche librario non decida di metterlo in evidenza su un tavolo o in uno scaffale. 24 fotografie in bianco e nero sulle fermate degli autobus in Armenia, scattate della tedesca Ursula Schulz-Dornburg tra il 1997 e il 2001. Strutture dalle forme più bizzarre o dalle dimensioni a volte esagerate, costruzioni rovinate dal tempo, scheletri di architetture ormai difficili da decifrare, edifici in acciaio o in cemento armato a volte senza pareti o senza tetto. Luoghi apparentemente abbandonati dove, nonostante l’assenza dei nomi delle fermate o dei cartelloni con gli orari o i minuti di attesa, c’è sempre qualcuno lì fermo ad aspettare, con estrema calma e tranquillità, un autobus che ci si chiede se mai passerà.

Ursula Schulz-Dornburg: Architectures of Waiting is a small book that could be unnoticed in a big bookstore. It gathers 24 black and white photos of bus stops in Armenia, taken by German artist and photographer Ursula Schulz-Dornburg between 1997 and 2001. Bizarre structures, sometimes excessively big, buildings which have been ruined by the passing of time, skeletons of architectures, buildings made of steel or concrete without walls or roof. Places which are apparently abandoned where there’s always someone waiting with extreme patience for a bus which no one knows if it’s going to arrive.

Author: Ursula Schulz-Dornburg / Publisher: Walther König / English and German edition / ISBN: 9783863356743 / 44 pages 

Have a look at this too!