Comics

FUN

25 gennaio 2015

La Settimana Enigmistica è molto probabilmente l’unico settimanale in Italia che chiunque, almeno una volta nella vita, si è trovato a sfogliare. Chi di voi non ha passato ore nel cercare di completare un Bartezzaghi o un Ghilardi? Ma vi siete mai chiesti quando è nato, dove e chi è stato il creatore del primo cruciverba? Come ha fatto questo rompicapo a diventare il passatempo per eccellenza, il gioco preferito di milioni di persone in tutto il mondo? Queste domande trovano una risposta nella graphic novel Fun, l’ultimo lavoro di Paolo Bacilieri.

Si parte da New York nel lontano 1913, quando a pochi giorni dal Natale, Arthur Wynne, inglese trapiantato in America, propone per l’inserto domenicale Fun del New York World un nuovo gioco enigmistico di suo invenzione, il cross-word puzzle. Il successo è immediato! Si torna a Milano, nel 2009, dove a raccontarci questa storia e quello che accadrà in seguito è lo scrittore Pippo Quester, mentre lavora alla stesura del suo nuovo romanzo La vertigine orizzontale dedicato alla storia dell’enigmistica. Ad affiancarlo troviamo il giovane fumettista Zeno Porno, che giostrandosi tra molteplici impegni e complicazioni famigliari, aiuta lo scrittore ad approfondire la relazione tra il mondo dell’enigmistica e quella del fumetto.

Presentato così potrebbe sembrare un bellissimo racconto sulla storia del cruciverba ma il tutto prende una piega differente, diventando quasi una spy-story, quando entra in scena una sconosciuta ragazza che inizia a pedinare, spiare e fotografare il professor Quester. A che scopo? Cosa va cercando questa misteriosa figura? Purtroppo per sapere come andranno a concludersi entrambe le storie (quella nella New York di un secolo fa e questa nella Milano dei nostri giorni) dobbiamo aspettare l’uscita della seconda parte, dal titolo ancora provvisorio More fun, di prossima pubblicazione. Fun è stata annoverata tra le migliori 10 graphic novel del 2014. Non aggiungo altro!

Have you ever wondered when, where and who has created the first crossword puzzle and how it has become the favourite pastime for millions of people? The graphic novel Fun by Paolo Bacilieri answers these questions. The story begins in New York in 1913: Arthur Wynne, an Englishman who emigrated to the US, sends to Fun (the weekly insert of The New York World) his new invention, the cross-word puzzle, and it gains immediate success. We then move to Milano in 2009: the writer Pippo Quester is writing his new novel The Horizontal Vertigo and tells us how the story continues with the help of the young cartoonist Zeno Porno. An unknown girl enters the story and it suddenly turns into a spy-story. Fun has been nominated among the 10 best graphic novels of 2014.

Author: Paolo Bacilieri / Publisher: Coconino Press / Italian edition / ISBN: 9788876182518 / 144 pages / €18.00

Have a look at this too!