Comics

FISH

23 marzo 2015

24 pagine per un fumetto spesso possono sembrare poche ma non quando parliamo di Fish della bravissima Bianca Bagnarelli pubblicato da Nobrow Press e premiato dalla Society of Illustrators di New York come miglior Short Forms. Una piccola incursione nella vita del protagonista Milo, il racconto di un paio d’ore rappresentato in 4 scene: Milo che vaga per la strada, Milo al fiume, Milo a pranzo con i nonni, con cui vive da quando i genitori sono morti in un tragico incidente, e Milo sulla spiaggia. Nella brevità dei dialoghi il racconto si fa ancora più profondo e intenso; la solitudine del giovane Milo e quella morte non ancora elaborata toccano nel profondo. I disegni sono bellissimi, hanno qualcosa, forse la semplicità o la delicatezza, che ricorda la migliore tradizione giapponese: i primi piani pieni di espressività e il paesaggio che, seppur nella sua apparente immobilità, sembra emanare una forza particolare. Niente è lasciato al caso, anche la scelta cromatica, tutta virata al rosa, ricorda uno di quei lunghi e nostalgici tramonti estivi.

If you think that 24 pages are not enough for a comic strip, you should read Fish by Bianca Bagnarelli, published by Nobrow Press and awarded as Best Short Forms by the New York Society of Illustrators. It’s a small intrusion into the life of Milo, a couple of hours and four scenes: Milo wandering through the streets, Milo near the river, Milo eating with his grandparents (he lives with them since his parents’ death) and Milo at the sea. The short dialogues make the story intense and touching. The illustrations remind us of the Japanese tradition thanks to their simplicity and elegance. 

Author: Bianca Bagnarelli / Publisher: Nobrow Press / English edition / ISBN: 9781907704871 / 24 pages / €9.00

Have a look at this too!