Illustration

BESTIARIO / BESTIARY

2 giugno 2015

Pablo Neruda è uno dei grandi poeti del nostro tempo. Forse molti conoscono le Venti poesie d’amore e una canzone disperata, o il Canto generale, o hanno letto le sue memorie in Confesso che ho vissuto; io non conoscevo ed è stata una piacevole, quanto casuale, scoperta Bestiario, trovato mentre spulciavo gli scaffali di una libreria molto carina a Santiago del Cile (le librerie sono per me un modo per capire se una città mi piace oppure no, e mi piace scoprire un paese nuovo attraverso i libri che si pubblicano e vendono). Bestiario è un poema dedicato agli animali. Neruda vuole parlare con gli animali, ma non con quelli grandi e belli a cui anche altri hanno dedicato attenzioni, poesie e pensieri, quelli che tradizionalmente consideriamo gli amici dell’uomo; a Neruda non interessano cavalli, uccelli, cani, galline, no, lui si rivolge alle mosche, ai serpenti, ai cani randagi, ai ragni, ai porci… Vuole conoscere il loro mondo, vuole conoscere altri linguaggi, altri segni. In questa edizione speciale pubblicata dalla casa editrice cilena Pehuén il poema è accompagnato dalle meravigliose illustrazioni dell’artista brasiliano Fernando Vilela: i suoi disegni giocano con i versi di Neruda, permettendoci di entrare in un mondo incantato.

Pablo Neruda is one of the greatest poets of our time. I recently discovered his poem Bestiario (which I didn’t know) in a nice bookshop in Santiago de Chile. It is a poem dedicated to animals; Neruda talks to flies, snakes, stray dogs, spiders, pigs… to all the animals which are not usually considered as man’s best friends: he wants to know their world, their languages, their signs. This is a special edition published by Pehuén (Chile) and illustrated by Brazilian artist Fernando Vilela.

Author: Pablo Neruda / Illustrations: Fernando Vilela / Publisher: Pehuén / Spanish-english edition / ISBN: 9789561605930 / 12€

Have a look at this too!