Illustration

Bad Girls Throughout History

24 novembre 2016

Se vi aspettate che le ragazze cattive raccontate e illustrate da Ann Shen in Bad Girls Throughout History siano delinquenti, assassine, ladre o qualsiasi altro luogo comune il termine “cattiva” vi porti alla mente siete sulla strada sbagliata. Per Ann Shen le storie delle 100 donne raccolte in questo libro sono “cattive” perché per rompere le regole socialmente accettate ci vuole cattiveria. La cattiveria di chi va avanti e raggiunge i propri obiettivi senza lasciarsi intimorire dagli avversari (e dalla società), senza lasciarsi scoraggiare, senza mollare e rinunciare. Un viaggio nella storia che inizia nel Giardino dell’Eden, quando la pima moglie di Adamo, Lilith, si rifiutò di essere sepolta al di sotto di Adamo, e pretese in segno di uguaglianza di venire sepolta al fianco di lui. Il suo comportamento venne considerato così cattivo da essere rappresentata come un demone e non essere nemmeno menzionata nella Bibbia. E termina con Malala Yousafzai, attivista pakistana, la più giovane ad aver mai vinto il premio Nobel per la Pace (è nata nel 1997) e che all’età di 11 anni ha sfidato il regime talebano, sopravvivendo a un tentativo di assassinio e battendosi affinché anche le ragazze potessero avere accesso all’istruzione.
Sono 100 le storie scelte da Ann Shen, ma come lei stessa dice potrebbero essere molte di più, perché cercando e scavando nel passato molte altre se ne possono trovare, e perché per fortuna oggi le ragazze sono sempre più “cattive” e pronte a battersi per i loro diritti.

The bad girls in this book by Ann Shen are not criminals, killers, thieves nor anything like that. The author thinks that the 100 women in the book are bad girls because you need to be bad to break the socially accepted rules, to pursue your goals without bothering about what other people think, without feeling discouraged, without giving up. The story begins in the Garden of Eden where Lilith, Adam’s first wife, didn’t want to be buried under him but asked to be buried beside him. She was pictured as a devil and is not mentioned in the Bible. The story ends with Malala Yousafzai, Pakistan activist, the youngest person who received a Nobel Prize for Peace, who defied the Taliban regime and fights because all girls can go to school.

Author: Anna Shen / Publisher: Chronicle Books / English edition / ISBN: 9781452153933 / 224 pages / $19.95

Have a look at this too!